1993 - NASCITA DELLA NIP

Il 4 marzo 1993, Giulio Bernardi, Emilio Tevere, Franco Grigoli, Marco Rinaldi e Paolo Crippa si presentavano a Milano nello studio del Notaio Casero per costituire l’associazione Numismatici Italiani Professionisti (NIP).

L’atto costitutivo così iniziava:

“Scopo dell’Associazione é quello di coordinare tutte le azioni, idee e attività al fine di promuovere un mercato numismatico di alto livello, animato dai migliori principi di etica professionale e commerciale, incoraggiare lo studio scientifico, diffondere la numismatica, combattere le falsificazioni, rappresentare la categoria nei confronti delle Autorità, cooperare con gli organi dello Stato per la tutela e la valorizzazione dei beni di interesse numismatico”.

Il primo Consiglio Direttivo era così composto: Giulio Bernardi, presidente, Franco Grigoli, segretario e Emilio Tevere, Marco Rinaldi, Paolo Crippa, consiglieri. Probiviri erano Alberto De Falco, Carlo Maria Fallani e Carlo Crippa mentre i revisori erano Raffaele Paolucci e Alberto Varesi.

L’Associazione nasceva grazie alla brillante idea di Giulio Bernardi che, molto presente nell’attività dell’associazione internazionale AINP (Association Internationale des Numismates Professionnels), fondata dalle più grandi ditte al mondo un trentennio prima, vedeva il professionismo numismatico italiano orfano di un’organizzazione che lo rappresentasse nei confronti delle istituzioni e che intraprendesse linee condivise a favore di un alto il livello qualitativo del commercio nazionale e ne affrontasse le varie problematiche.

Nel nostro Paese si era già tentato precedentemente di creare un’associazione che riunisse la categoria del professionismo numismatico (quella che aveva avuto più seguito si era chiamata Assonummus), ma lo scarso spirito di consociativismo e l’eccessivo individualismo dei commercianti italiani le aveva fatte sciogliere tutte nel giro di poco tempo.

Per questo motivo Giulio aveva dovuto faticare non poco per convincere la maggior parte dei commercianti italiani ad incontrarsi una sera di febbraio del 1993 in un albergo di Verona per accordarsi sulla necessità di creare un’associazione di categoria e stabilirne insieme i principi fondanti.

Gli indubbi meriti di Giulio Bernardi in primis e degli altri presidenti che lo hanno coadiuvato negli anni (Giovanni Paoletti, Marco Rinaldi e Alberto Varesi) oltre agli altri membri dei Direttivi, sono stati quelli di rendere col tempo l’associazione una realtà sempre più solida e autorevole e il logo NIP sempre maggiore marchio di qualità e professionalità. 

Assemblea NIP presieduta dal Presidente Giulio Bernardi (1994).

1995 - CAMPAGNA A SOSTEGNO DEI COMMERCIANTI NUMISMATICI

Una delle campagne vincenti per l'Associazione è stata quella fortemente intrapresa dal Bernardi nel 1995 e volta al recepimento nel settore numismatico della normativa CEE riguardante l’IVA sul margine.

Assemblea NIP - Giulio Bernardi, Alberto Varesi, Paolo Crippa (1995)

1996 - ELETTO PRESIDENTE GIOVANNI PAOLETTI

Al termine della votazione dell'Assemblea viene nominato presidente il triestino Giovanni Paoletti

1998 - ELETTO PRESIDENTE GIULIO BERNARDI

Al termine della votazione dell'Assemblea viene nominato presidente il triestino Giulio Bernardi.

1999 – CREAZIONE DELL’ARCHIVIO FALSI E CONTRAFFAZIONI

Durante la presidenza di Giulio Bernardi, viene istituito l’archivio “falsi e contraffazioni” dell’associazione col fine di recensire i vari falsi numismatici comparsi sul mercato e intercettati dai professionisti della NIP in modo da poter condividere le informazioni tra i soci. Questo lavoro ha permesso di redigere un primo bollettino consultabile al link seguente.

La segnalazione dei falsi numismatici continua anche oggi attraverso un apposito portale online interno all’associazione e fruibile a tutti i soci.


Falsi e Contraffazioni_Bollettino NIP_n°1-1999.pdf

2000 - ELETTO PRESIDENTE GIOVANNI PAOLETTI

Al termine della votazione dell'Assemblea viene nominato presidente il triestino Giovanni Paoletti.

2002 - ELETTO PRESIDENTE GIULIO BERNARDI

Al termine della votazione dell'Assemblea viene nominato presidente il triestino Giulio Bernardi.

2004 - ELETTO PRESIDENTE MARCO RINALDI

Al termine della votazione dell'Assemblea viene nominato presidente il veronese Marco Rinaldi

3° PREMIO NIP 2005 CONFERITO A ROBERTO GANGANELLI

A Vicenza è stato conferito a ROBERTO GANGANELLI, direttore della rivista “Cronaca Numismatica”, il 3° premio NIP per il suo competente impegno nell'ambito della Numismatica.

Nella foto: Marco Rinaldi, Presidente NIP del biennio 2004-2006, consegna il premio.

2005 - NIP PER I RAGAZZI: UNA CASCATA DI CONTANTI

UNA CASCATA DI CONTANTI. Storia della moneta dalle origini ad oggi (di L. Boschiero)

Nel gennaio del 2004 l’associazione decide di attuare un progetto che da diversi anni ha in cantiere, ovvero la creazione di un testo divulgativo rivolto ai ragazzi, che racconti la storia della moneta nella sua fisicità, dalle origini alla età contemporanea. Un testo che sia agile, leggero, divertente, colorato e ricco di illustrazioni nella sua veste grafica.

Come partner editoriale, la Giunti di Firenze si accolla anche la progettazione grafica del libro, con risultati pienamente all’altezza delle aspettative. Nel giugno 2005 il libro è pronto, viene presento l’8 ottobre al Convegno di Vicenza dalla Prof.ssa Lucia Travaini dell’Università Statale di Milano e distribuito in 6.000 copie per i soci NIP che ne fanno omaggio ai propri clienti.

Un piccolo libro di divulgazione che ha conosciuto un inaspettato successo in Italia e all’estero.  

2006 - ELETTO PRESIDENTE GIOVANNI PAOLETTI

Al termine della votazione dell'Assemblea viene nominato presidente il triestino Giovanni Paoletti.

2006 - ATTI TAVOLA ROTONDA - POSSESSO E COMMERCIO DELLE MONETE E TUTELA PATRIMONIO

La NIP finanzia la stampa degli Atti della Tavola Rotonda - svoltasi a Vicenza l'8 ottobre 2006, in occasione della manifestazione fieristica Vicenza Numismatica, e organizzata dall'Accademia Italiana di Studi Numismatici - sul tema "Possesso e commercio delle monete e tutela del patrimonio artistico numismatico nazionale: una strada da percorrere insieme nel solco di una tradizione centenaria".

2008 - ELETTO PRESIDENTE GIULIO BERNARDI

Al termine della votazione dell'Assemblea viene nominato presidente il triestino Giulio Bernardi.

2010 - FINANZIAMENTO PER IL RESTAURO DELLE MONETE DEL MUSEO DI CASTELVECCHIO A VERONA

Nel maggio 2010 la NIP decide di devolvere circa 2000 euro per finanziare il restauro di monete del Medagliere di Castelvecchio. Il marchio NIP è stato messo nel giusto risalto e la nostra collaborazione pubblicizzata presso le Istituzioni.
 

2010 - ELETTO PRESIDENTE PAOLO CRIPPA

Cambio di guardia alla dirigenza della NIP. Al termine della votazione dell'Assemblea è stato infatti nominato presidente Paolo Crippa. 

Leggi l'intervista del Presidente Paolo Crippa su "Cronaca Numismatica" nel seguente allegato.


Intervista del Presidente Paolo Crippa su CRONACA NUMISMATICA_10 dicembre 2010.pdf

2011 - MOSTRA COLLEZIONE NUGENT A VICENZA

IN OCCASIONE DEL 150° DELL'UNITA' D'ITALIA.

"LE MONETE DI CASA SAVOIA DELLA COLLEZIONE MARGHERITA NUGENT" 

Dal Conte Umberto II (1080-1103) a Vittorio Emanuele III Re d’Italia (1900-1946) e Rami collaterali.
Nobili Collezionisti e Illustri Commercianti dall'unificazione del Regno alla nascita della Repubblica Italiana.

I Numismatici Italiani Professionisti, insieme alla Soprintendenza Archeologica della Toscana e al Medagliere del Museo Archeologico di Firenze, dal 14 al 30 ottobre p.v. presentano a Vicenza, presso Palazzo Chiericati, una vasta selezione di monete provenienti dalla Collezione donata nei primi anni ’50 dalla Contessina Margherita Nugent al Museo Archeologico di Firenze.

E' esposta per la prima volta la parte più interessante delle monete della Collezione (compresi i rami collaterali di Acaia, di Vaud e del Genevese) provenienti dai più qualificati commercianti italiani ed europei tra la fine dell’800 e la prima metà del 900 e da alcune tra le più note case d’asta nazionali e internazionali che nel medesimo periodo misero in vendita le raccolte di altrettanti importanti collezionisti.

Tra il materiale che è esposto si possono ammirare esemplari di grande rarità e pregio, numerosi in alta conservazione, soprattutto nella monetazione dal XI al XVII secolo.

Con l'occasione della mostra è disponibile il libro della Collezione Nugent, interamente realizzato dalla NIP, nel quale ben 615 monete della raccolta sono illustrate a colori e descritte minuziosamente con dati storici, biografici e numismatici. Per ogni moneta viene espresso il grado di rarità. Gli esemplari più belli vengono pubblicati anche con ingrandimenti a tutta pagina e quelli più importanti sono illustrati insieme ai cartellini originali della Collezione, con le indicazioni delle provenienze. Nella presentazione del libro viene fornito anche uno spaccato del bel mondo numismatico esistente tra la fine dell'800 e la prima metà del '900, nel quale collezionisti, commercianti professionisti, studiosi e rappresentanti delle Istituzioni ruotavano intorno all'influenza del re Vittorio Emanuele III, grande propulsore al consolidamento di un collezionismo e di un commercio in Italia di altissimo livello culturale.

Caratteristiche del volume: formato cm. 22x30 - pp. 215 a colori - 615 monete illustrate con biografie e immagini dei Conti, Duchi e Re Savoia e rami collaterali. Rilegatura tipo tela (Imitlin), scritte in oro, con sovraccoperta plastificata a colori.

2012 - 3° CONVEGNO NIP A ROMA

3° CONVEGNO NIP - Roma (Villa "Vigna S. Sebastiano" - Via Appia Antica).

Con questi incontri annuali la nostra associazione ha cercato di recuperare l’alto livello dei convegni commerciali che si svolgevano in Italia negli anni ’70 e che nei decenni successivi sono sì aumentati nella quantità, ma spesso a scapito della qualità. L'incontro organizzato dalla nostra associazione è giunto nel 2012 alla sua terza edizione e anche questa volta ha avuto molto successo e grande partecipazione di pubblico, sempre qualificato che, con la sua presenza, ancora una volta ha dimostrato di apprezzare il contesto di prestigio e la cura nell'organizzazione.

2013 - 4° CONVEGNO NIP A ROMA - "DA VENT'ANNI AL SERVIZIO DELLA NUMISMATICA"

4° CONVEGNO NIP - Roma (Villa "Vigna S. Sebastiano" - Via Appia Antica).

L'incontro commerciale organizzato dalla nostra associazione è giunto quest'anno alla sua quarta edizione. Anche questa volta ha avuto molto successo e grande partecipazione di pubblico, sempre qualificato che, con la sua presenza, ancora una volta ha dimostrato di apprezzare il contesto di prestigio e la cura nell'organizzazione. Due caratteristiche essenziali per ottenere un ottimo risultato.

Vent'anni, tanti ne sono passati da quando è stata costituita l'associazione dei Numismatici italiani professionisti (la Nip, per chi frequenta il settore) e il sodalizio attualmente presieduto da Paolo Crippa taglia il prestigioso traguardo con varie iniziative, tra cui l'ormai consueto convegno commerciale - giunto con successo alla quarta edizione - che si è tenuto il 6 aprile presso la villa "Vigna san Sebastiano" a Roma, nell'affascinante scenario della Via Appia Antica.

Lo scorso anno, parlando di questo evento, sottolineavamo il fatto che, grazie ad iniziative del genere - lontane anni luce sia dall'assordante "eterogeneità" dei grandi raduni commerciali che dalla desolante situazione di molti convegni di provincia - "collezionare torna ad essere un piacere". Impressione confermata dalla giornata del 6 aprile durante la quale Roma - capitale talvolta "snobbata" dal mondo della numismatica - è tornata ad essere un punto di riferimento per il collezionismo anche per quegli appassionati provenienti dal Meridione - e sono tanti - che altrimenti si vedono costretti a sobbarcarsi lunghe trasferte per entrare in contatto diretto non soltanto con gli operatori del settore, ma anche con amici e colleghi di altre regioni d'Italia. "Festeggiamo i nostri vent'anni di attività - ci dice il presidente Paolo Crippa - confermando la nostra scelta di proporre un convegno di qualità in uno spazio gradevole. Le risposte dei soci Nip e dei visitatori si sono dimostrate positive…..

Leggi l'articolo sul "Giornale della Numismatica" per il 4° Convegno NIP a Roma 2013


IL 4° CONVEGNO NIP - DA VENT'ANNI AL SERVIZIO DELLA NUMISMATICA da Il Giornale della Numismatica.pdf

2012 - MOSTRA NUGENT A CAGLIARI

Dopo la positiva esperienza di Vicenza, la mostra della collezione numismatica Nugent si sposta in visione a Cagliari dal 4 dicembre 2012 al 26 gennaio 2013, confermando ancora una volta la fervida collaborazione tra pubblico, professionisti e privati.

"LE MONETE DI CASA SAVOIA DELLA COLLEZIONE MARGHERITA NUGENT" 

Dal Conte Umberto II (1080-1103) a Vittorio Emanuele III Re d’Italia (1900-1946) e Rami collaterali.
Nobili Collezionisti e Illustri Commercianti dall'unificazione del Regno alla nascita della Repubblica Italiana.

Tra il materiale che è esposto si possono ammirare esemplari di grande rarità e pregio, numerosi in alta conservazione, soprattutto nella monetazione dal XI al XVII secolo.

Con l'occasione della mostra è disponibile il libro della Collezione Nugent, interamente realizzato dalla NIP, nel quale ben 615 monete della raccolta sono illustrate a colori e descritte minuziosamente con dati storici, biografici e numismatici.

2013 - NIP A SOSTEGNO DELLA RICERCA: SPONSORIZZAZIONE PROGETTO DIANA

SPLENDIDO ESEMPIO DI COLLABORAZIONE TRA ASSOCIAZIONI DI PROFESSIONISTI E RICERCA SCIENTIFICA UNIVERSITARIA.

La NIP finanzia con 5000 euro il progetto DIANA - Atlante digitale delle iconografie monetali dell'Antichità promosso dalla Prof.sa Maria Caltabiano, Docente di Numismatica del Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università degli Studi di Messina.

2014 – NIP e COLLEZIONISMO: presentazione del libro “IL COLLEZIONISMO NUMISMATICO ITALIANO”

In occasione del XX anno di associazione NIP (1993-2013) viene presentato il libro “IL COLLEZIONISMO NUMISMATICO ITALIANO. Una storica e illuminata tradizione. Un patrimonio culturale del nostro Paese.” realizzato dalla NIP in collaborazione con importanti numismatici, collezionisti, studiosi e accademici al fine di ricordare come la passione per il collezionismo numismatico abbia contribuito all’arricchimento del patrimonio culturale italiano e alla sua salvaguardia con splendidi esempi di collaborazione tra pubblico e privato.


PRESENTAZIONE-LIBRO-XX-ANIVERSARIO-NIP-VICENZA-FEBBRAIO-2014.pdf

2014 - ELETTO PRESIDENTE ALBERTO VARESI

Cambio di guardia alla dirigenza della NIP. Al termine della votazione dell'Assemblea è stato infatti nominato presidente Alberto Varesi

2015 - LA NIP A TORMINA PER IL "MEDIEVAL EUROPEAN COINAGE PROJECT"

La NIP partecipa al XV Congresso Internazionale di Numismatica a Tormina come sponsor della cerimonia di festeggiamento del "Medieval European Coinage Project" organizzata dal Fitzwilliam Museum di Cambridge.

2016 - 8° CONVEGNO NIP A MILANO "Festa della Numismatica"

Grande successo per l'8° convegno NIP organizzato al Circolo della Stampa di Milano in collaborazione con l'importante società di investimenti Azimut e, per la parte culturale, con la Società Numismatica Italiana e con il Centro Culturale Numismatico Milanese.

La parte espositiva commerciale ha visto la partecipazione di ditte numismatiche provenienti da tutta Italia, di produttori e rivenditori di accessori, più gli stands di NIP, della Società Numismatica Italiana, del Centro Culturale Numismatico Milanese; contemporaneamente, rappresentanti del mondo universitario, accademico, della ricerca storico-scientifica, delle istituzioni dello Stato, del collezionismo e del commercio numismatico, hanno tenuto per tutto il giorno conferenze con argomenti di numismatica generale o correlati all'anno giubilare.

Una vera e propria "Festa della Numismatica".

Durante la manifestazione è stato assegnato il PREMIO TEVERE 2016 alla migliore pubblicazione numismatica.
Il premio Tevere è statto da quest'anno riproposto dalla Famiglia Tevere, in collaborazione con la NIP, per commemorare il compianto Emilio Tevere, ideatore e promotore per anni del premio, grande figura di numismatico professionista e per quasi 20 anni persona di assoluto riferimento per l'associazione NIP, oltre che ad esserne il cofondatore.

Novità anche per i giovanissimi numismatici.
In occasione del convegno la nostra associazione ha presentato il libro per ragazzi "La Numismatica che avventura!", incredibile favola didattica raccontata e disegnata da tre giovanissime e promettenti firme della numismatica.

2016 - PREMIO NIP "EMILIO TEVERE"

Nel 2016 la NIP assegna, durante l'8° convegno NIP di Milano, il PREMIO TEVERE 2016 al volume “LE MONETE DI MILANO - Da Desiderio re dei Longobardi a Ludovico il Bavaro e Azzone Visconti - dal 757 al 1329” a cura di Carlo Crippa e della figlia Silvana. Il volume viene presentato dall'accademico dei Lincei e importante studioso di numismatica dott. Ermanno Arslan il 28 marzo 2015, in occasione del 7° Convegno Numismatico organizzato dall'associazione Numismatici Italiani Professionisti (NIP) presso il Circolo della Stampa di Milano.

Nella foto, Carlo Crippa e la figlia Silvana ricevono il premio da Barbara Tevere.

2016 - NIP PER I RAGAZZI: LA NUMISMATICA, CHE AVVENTURA!

In occasione dell'8° convegno NIP, la nostra associazione, ha presentato il libro per ragazzi "La Numismatica, che avventura!", incredibile favola didattica raccontata e disegnata da tre giovanissime e promettenti firme della numismatica, testi di Magdi A M Nassar e Antonio Rimoldi e disegni di Edoardo Cappiello.

Si tratta di un piccolo libriccino con una veste da "giornalino" dedicato ad un pubblico di giovanissimi in cui abbiamo tentato di raccontare la Numismatica con un linguaggio e con una veste pensati per loro. Il racconto riguarda le avventure di un bambino bolognese di nome Riccardo: la casa dove abita è troppo piccola, così i genitori decidono di traslocare; gli hanno promesso una nuova casa più grande, con una stanza dei giochi tutta per lui, ma quando vede la casa, al posto della sua stanza trova una vecchia biblioteca polverosa abitata dal fantasmino di Filippo Argelati, padre della numismatica italiana, con cui percorrerà un entusiasmante viaggio nel tempo alla ricerca delle monete della sua collezione perduta. Nel loro viaggio nel tempo i due protagonisti si imbatteranno in falsari, nobili, imperatori, banchieri, collezionisti, mercanti e nell'oggetto che li accomuna tutti: la moneta! E' un libro che può creare i presupposti di un primo incontro di un bambino con la Numismatica e la storia...

Libro consultabile e scaricabile su academia.edu al seguente link:

https://www.academia.edu/28570135/La_Numismatica_che_Avventura

2016 - LA NIP OTTIENE IL RICONOSCIMENTO DEL MISE (Ministero dello Sviluppo Economico)

Nel 2016, la NIP ottiene l'importante traguardo del riconoscimento da parte del MISE - Ministero dello Sviluppo Economico con l'iscrizione al relativo elenco delle associazioni che rilasciano l'attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi prestati dai soci.

Consulta l'elenco del MISE al seguente link

2017 - CONFERMATO PRESIDENTE ALBERTO VARESI

Al termine della votazione dell'Assemblea è stato confermato presidente Alberto Varesi al suo secondo mandato.

2017 - CONVEGNO AL SENATO

Bene Culturale: tutela, gestione e valorizzazione tra pubblico e privato. Prospettive della normativa.

ROMA - Senato della Repubblica - Sala Isma

L’associazione dei Numismatici Italiani Professionisti prosegue nel suo percorso di dialogo con le istituzioni sul tema dei beni culturali.

La prima relazione sarà tenuta dal presidente Alberto Varesi sul tema “Nuove sinergie tra pubblico e privato: un’opportunità per superare le contrapposizioni”, aspetto che sarà poi approfondito anche da Umberto Moruzzi, consigliere NIP e curatore nel Museo Storico della Guardia di Finanza (“Il collezionismo e il professionismo numismatico: risorse fondamentali per il Patrimonio e la crescita culturale”). Seguirà un intervento di Franco Sardi, docente di Legislazione ed Economia dei Beni Culturali dal titolo “Il professionismo numismatico: una protezione reale del patrimonio monetario”.

Realtà diverse a confronto su aspetti correlati di uno stesso, sensibile tema, ossia la modernizzazione del nostro paese nel settore – fondamentale, quanto sensibile – dei beni culturali, della legislazione in materia e sulle modalità con cui i privati e i professionisti possono collaborare proficuamente con le istituzioni.

Leggi l'articolo completo su "Il Giornale della Numismatica" a cura di R. Ganganelli

2017 - PREMIO NIP "EMILIO TEVERE"

Il prestigioso premio "Nip Emilio Tevere" è stato conferito a Luca Giannazza, nel corso del Workshop Crippa Numismatica, con l'opera bilingue "Il ripostiglio del «mercenario» del Colle del Teodulo (VS)", scritta insieme a José Diaz Tabernero.

"Sono sette le opere pervenutici", dichiarano I Numismatici Italiani Professionisti, "ed è stato particolarmente difficile stabilire una graduatoria delle migliori, e indicare un vincitore".

2019 - NIP A SOSTEGNO DELLA RICERCA: MONETE FRAZIONATE. ASPETTI ECONOMICI.....

Anche i Numismatici Italiani Professionisti hanno contribuito all'organizzazione dell'evento sulle Monete frazionate. Aspetti economici, questioni cronologiche, quadri regionali, che si è svolto il 16 e 17 settembre 2019 presso l’Università Cattolica di Milano, organizzato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e dall’Università degli Studi di Salerno. L'incontro intende affrontare la riflessione su una particolare categoria di monete, ossia quegli esemplari deliberatamente spezzati in due o più porzioni nel corso della loro circolazione, con la finalità di originare due o più monete, in periodi di insufficiente approvvigionamento di nominali divisionali da parte delle zecche", come spiegano gli organizzatori. Un fenomeno diffuso in varie epoche storiche, soprattutto nella tarda Repubblica romana o nel primo Impero.

Numerosi gli interventi di esperti che parteciparono a queste due giornate, tra cui numismatici, archeologi, docenti universitari, ricercatori, studiosi, personale delle Soprintendenze e degli Istituti ed Enti di Ricerca, appassionati. Tutti gli interventi saranno pubblicati sul secondo numero (2020) della rivista "Dialoghi di Numismatica. Protagonisti, prospettive, ricerche".

2020 - ELETTO PRESIDENTE LUCA ALAGNA

Cambio di guardia alla dirigenza della NIP. Al termine della votazione è stato infatti nominato presidente il cagliaritano Luca Alagna. La carica di vice presidente è andata invece al romano Umberto Moruzzi. Nuovi arrivati anche nel Consiglio Direttivo con Piero Rollero, Fabio Grimoldi, Marco Esposito, Paolo Crippa, e nei Probiviri con Alberto Varesi, Marco Rinaldi e Artur Zub.

Numismatico professionista e perito NIP, Luca Alagna fa parte dell'associazione fin dalla fondazione nel 1993. Da 15 anni fa inoltre parte del consiglio direttivo, con il ruolo di segretario e poi di vice presidente.
Affrontiamo questo periodo di difficoltà durante la pandemia come una nuova sfida, nella continuità e nel miglioramento di quanto costruito prima - dichiara il neo presidente Alagna - prosegue il nostro dialogo con il Ministero dei Beni Culturali, e il lavoro per essere un punto di riferimento del collezionismo etico.

Leggi l'articolo completo su "Cronaca Numismatica" a cura di R. Ganganelli

2021 - APPROVAZIONE REGOLAMENTI PERITI NIP E RENNPE

Con l'Assemblea Generale del 05/03/2021, l'Associazione approva i nuovi Regolamenti per le Attività Certificatorie dei Soci che rappresentano una sorta di codice comportamentale comune verso l’attività peritale, definendo quelli che sono gli standard qualitativi che sono tenuti a rispettare nella redazione dei documenti che attestano l’autenticità o la falsità di oggetti numismatici e la loro descrizione a fini commerciali.

Vedi i Regolamenti nel seguente link

Leggi l'articolo completo su "Cronaca Numismatica" a cura di R. Ganganelli

2022 - STATI GENERALI DELLA NUMISMATICA (Convegno al Senato)

STATI GENERALI DELLA NUMISMATICA

Pubblico e privato per la valorizzazione dei beni Numismatici nel centenario della morte di Nicolò Papadopoli Aldobrandini

Convegno nell’ambito della tutela e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale (disegni di legge n. 693, 1158, 1306, 1636).

ROMA, 17 febbraio 2022 –  Palazzo della Minerva presso il Senato della Repubblica.

Il rapporto fra collezionismo, ricerca numismatica e il concetto più ampio e sfaccettato di “patrimonio culturale” hanno infatti dato vita ad una serie di interventi molto articolati. I relatori che hanno preso parte agli Stati generali della numismatica, ad iniziare dagli esperti di diritto, hanno evidenziato come in Italia sia in vigore un complesso normativo che – usando un eufemismo – non favorisce il collezionismo e il commercio responsabile, limitando – non solo da e verso l’estero, ma talvolta anche entro i confini nazionali – quella circolazione degli oggetti numismatici che, invece, rappresenta non solo una condizione di normalità del diritto, ma anche un formidabile veicolo di arricchimento culturale per i singoli e la collettività....

Leggi l'articolo completo su "Cronaca Numismatica" a cura di R. Ganganelli

Convegno organizzato dal Senatore Bruno ASTORRE e realizzato con il patrocinio di:

Società Numismatica Italiana Onlus

NIP - Numismatici Italiani Professionisti

Accademia Italiana di Studi Numismatici

IAPN - International Association of Professional Numismatists

FENAP - Federation of European Numismatic Trade Associations

COLAP - Coordinamento Libere Associazioni Professionali

Il modello della medaglia celebrativa di questa importante giornata, in attesa che possa essere coniata, è stata realizzata dalla bravissima e famosa artista Loredana Pancotto (www.loredanapancotto.com).